MIGLIORI CASINÒ

Un rapporto sostiene che il casinò illegale ha fatto il boom in Italia

Il casinò illegale in Italia è aumentato di oltre il 50% durante la pandemia del nuovo coronavirus (Covid-19), secondo un rapporto commissionato da Lottomatica. Il rapporto, che è stato presentato al Senato del paese all'inizio di questa settimana, stima il valore del gioco illegale in Italia nel 2020 a 18 miliardi di euro. Questo segna un aumento significativo rispetto alla stima del 2019 di 12 miliardi di euro, e Lottomatica avverte che il mercato illegale potrebbe raggiungere i 20 miliardi di euro entro la fine del 2021.

Questo ha portato all'intensificazione dell'azione delle autorità italiane negli ultimi mesi, continua il rapporto. Tra gennaio 2020 e aprile 2021, una sala da gioco sotterranea è stata scoperta una volta ogni tre giorni. In questo periodo, 145 indagini sono state condotte dalla polizia e 1.000 persone sono state segnalate alle forze dell'ordine, in aumento rispetto alle 493 persone del 2019.

Mauro Maria Marino, senatore e presidente della Commissione parlamentare d'inchiesta sul gioco d'azzardo illegale ha sostenuto che i risultati hanno dimostrato la necessità di un ripensamento delle norme sul gioco d'azzardo del paese. La maggioranza delle persone che hanno risposto a un sondaggio condotto come parte del rapporto sembra essere della stessa opinione.

Questo ha trovato che l'83,6% degli intervistati crede che il governo dovrebbe assumersi la responsabilità di regolare e gestire il mercato del gioco, assicurando che la protezione dei consumatori e della comunità rimanga la priorità.

La maggioranza (59,8%) era anche dell'opzione che sanzioni aggressive per il gioco legale avrebbero solo fatto aumentare il numero di persone che giocano illegalmente, mentre il 28,9% credeva che un vero e proprio divieto del gioco d'azzardo avrebbe ridotto il numero di giocatori e favorito la salute pubblica nel processo.

"Dobbiamo concentrarci sulla qualità della regolamentazione e uniformare la legislazione settoriale a livello nazionale, superando così la sovrapposizione di molte norme in conflitto tra loro", ha detto Marino.

"In questo senso, ci sono alcuni aspetti con cui confrontarsi per realizzare una vera riforma del settore - in particolare le questioni del gioco online, del gioco illegale, e la dimensione complessiva del settore del gioco d'azzardo che è stato fortemente colpito dalle chiusure durante la Covid."

Il rapporto ha anche evidenziato l'impatto della pandemia sull'industria del gioco legale in Italia. La gestione complessiva è scesa di 22,2 miliardi di euro; le vincite dei giocatori sono diminuite di 15,7 miliardi di euro; il denaro raccolto dalle autorità fiscali è sceso di 4,1 miliardi di euro e le entrate degli operatori sono calate di 2,3 miliardi di euro.

Le entrate del gioco terrestre sono diminuite di 35 miliardi di euro, il che significa che un aumento di 12,8 miliardi di euro delle entrate del gioco online non è stato sufficiente a compensare la chiusura del Covid-19.

Il rapporto ha anche notato la mancanza di uno sforzo coordinato da parte dello stato per affrontare la questione della dipendenza dal gioco. È stato suggerito che una rete integrata di supporto per la dipendenza dal gioco dovrebbe essere una priorità, in modo da creare un sistema di protezione e risposta di emergenza per i giocatori a rischio.

Questo è stato particolarmente importante per gli intervistati, l'81,7% dei quali ha affermato che lo Stato dovrebbe essere responsabile della sensibilizzazione e dell'informazione dei giocatori sui rischi della dipendenza dal gioco.

"Il Rapporto Lottomatica-Censis ci offre dati importanti per capire la strategia del legislatore ed elimina molti pregiudizi su un tema che riguarda più la sfera culturale che quella giuridica", ha aggiunto Paola Severino, docente di Diritto penale all'Università Luiss Guido Carli.

"Regolamentare efficacemente il gioco d'azzardo significa sottrarre alle mafie e alla criminalità ampie fette di mercato. Il nostro Paese deve rafforzare sempre più la partnership tra autorità pubbliche di vigilanza e operatori legittimi del sistema per individuare rapidamente i flussi di denaro illeciti e contrastare efficacemente l'ingresso di capitali e interessi criminali nell'economia legale."

© 2022 migliori-casino.info